La Grotta dello Smeraldo

La Grotta si trova a 4 Km da Amalfi e la natura l’aveva gelosamente protetta e nascosta. Fu scoperta da un pescatore Amalfitano intorno agli anni ’50. Questi si accorse di due fori nella roccia lungo il mare e si arrampicò sulla scogliera per guardare all’interno.

La prima impressione fu quella del profondo buio, ma appena l’occhio si abituò, si accorse di un lago chiuso dove l’acqua era cristallina e trasparente di un incantevole colore verde smeraldo.

La luce arrivava da un corridoio subacqueo di ben 14 mt di lunghezza. La grotta al suo interno, attorno al lago era ricca di stalattiti che da secoli creavano con il loro gocciolare, nuovi capricci di bellezza. Enormi colonne stalagmitiche poi sorgono dal mare per congiungersi alla calotta della grotta. Magnifico è poi il presepe subacqueo in ceramica.

I commenti sono chiusi.