Irpinia, Montevergine

montevergineL’abbazia di Montevergine da quasi nove secoli è il più noto e venerato santuario mariano della Campania, meta di pellegrinaggio; è situata nel massiccio montuoso del Partenio a 1270 metri e domina la città di Avellino e l’ampia vallata del Sabato. Dal monte si godono ampi panorami che giungono fino al Vesuvio e ai Monti Lattari della costiera amalfitana e ai monti Picentini .

SITO: La verde Irpinia…terra di natura incontaminata: Montevergine
DURATA: Mezza giornata
INGRESSI:Il Museo Abbaziale (2 euro), funicolare Mercogliano-Santuario (intero 8 euro a/r, ridotto 5 euro a/r)AC
CESSIBILITA’ DISABILI: SI
ALTRI ITINERARI COMPATIBILI: Cima di Montevergine, Gesualdo, Benevento


La sua importanza religiosa era tale che fino agli anni 30 del secolo scorso, nei contratti di nozze era espressamente indicato che lo sposo doveva condurre la sposa al santuario subito dopo il pranzo di nozze.

Si visitano La nuova grandiosa basilica in stile romanico modernizzato che nella sua dignitosa semplicità e purezza di linee architettoniche che è un vero monumento di fede e di arte. In fondo alla navata centrale, si innalza il monumentale trono dove si trova la bellissima Immagine della Madonna Schiavona , il dipinto duecentesco di stile bizantino donato al santuario dalla regina d’Inghilterra Caterina di Valois . Da qui si raggiunge l’Antica Basilica che, pur rimaneggiata conserva una struttura gotica della prima metà del sec. XVII, a tre navate su pilastri. Notevole e’ l’altare maggiore ricco di mosaici, madreperla, lapislazzuli e altri ornamenti preziosi. Molto interessanti e ricche di marmi ed monumenti funerari le cappelle: la Cappella della Schiodazione, La Cappella del Santissimo , l’ex Cappella della Madonna o del Crocifisso

I commenti sono chiusi.